Come curare i funghi della pelle con rimedi naturali


In estate può capitare di vedere sul proprio corpo i fastidiosi funghi della pelle che non sono altro che micosi, ossia infezioni causate da funghi chiamati miceti, i segni tipici sono arrossamento o chiazze, desquamazione della pelle, macchie, alcune volte a queste macchie è associato prurito e bruciore, mentre altre infezioni da funghi non presentano disturbi evidenti tranne macchie bianche della sulla pelle.

Un ottimo rimedio naturale per combattere l’infezione è quello di utilizzare lo zolfo, vi suggeriamo di bagnare leggermente la parte dove sono comparsi i funghi, dopo spargete lo zolfo in polvere, esponetevi al sole, e fate questo per alcuni giorni.

Altro rimedio naturale è il decotto alla propolis, che si ottiene bollendo per 20 minuti in un litro di acqua tarassacco, radice di bardana e timo, filtrate poi il tutto, quando versate il decotto nella tazza , bisogna aggiungere 20 gocce di soluzione idroalcolica di propolis, vi consigliamo di bere 2 tazze al giorno per qualche giorno.

Altri rimedi più utilizzati nella risoluzione di tali infezioni si basano sull’impiego di erbe officinali come la melaleuca alternifolia , con cui si produce il tea tree oil, è un potente antimicotico, anche in caso di fungo dell’unghia del piede; si può utilizzare poi l’


href=”http://www.benesseredacondividere.it/ricette-light/il-nostro-consiglio-per-il-pranzo-risotto-alle-verdure/” target=”_blank”>aglio che riesce ad uccidere molti microbi, e inoltre, diluito nell’olio e applicato direttamente sulla pelle, l’estratto di semi di pompelmo, cannella e chiodi di garofano, e l’olio essenziale di geranio.

In caso di propensione alle infezioni da funghi della pelle, è meglio fare attenzione ad alcuni accorgimenti per ridurre il rischio di insorgere del disturbo come mantenere la pelle sempre ben pulita e asciutta, non condividere con gli altri oggetti personali come pettini, spazzole per capelli, cappelli, asciugamani, vestiti o scarpe; per evitare l’infezione cutanea sui piedi, portare con sé un paio di calzini puliti di ricambio, e utilizzarli nel caso quelli indossati fossero bagnati di sudore, meglio ancora preferire l’utilizzo di sandali, disinfettare spesso i box doccia e le vasche da bagno; per prevenire il prurito, cambiare i vestiti con un ricambio asciutto dopo l’attività fisica, scegliere un abbigliamento largo che permetta la traspirazione del sudore e la circolazione dell’aria.

Ma se il prurito è davvero fastidioso, non dimentichiamo una cura molto semplice e facile da preparare con materiale sempre presente in casa, l’applicazione di aceto bianco, distillato o sidro di mele con un batuffolo di cotone o un panno pulito, o anche l’immersione della zona di pelle infetta direttamente nell’aceto per due minuti, sono un ottimo trattamento contro i funghi della pelle: ripetete questa operazione per due volte al giorno per una settimana fino alla scomparsa del disturbi.

Voi avete mai avuto queste infezioni? Come le avete curate?

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo, e/o iscriviti alla nostra pagina facebook “Sanawell Prodotti e Rimedi Naturali” e seguici anche sul nostro” profilo Sanawell su Twitter ”per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!


Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo, e/o iscriviti alla nostra pagina facebook “Sanawell Prodotti e Rimedi Naturali” e seguici anche sul nostro” profilo Sanawell su Twitter ”per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Condividi
Mega World News Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz StumbleUpon Weekend Joy

Tags: , , , ,
Subscribe to Comments RSS Feed in this post

4 Responses

Pingbacks/Trackbacks

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

*

     

This site is protected by WP-CopyRightPro